Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Tullo: il lavoro e i precari sono una priorità

Più informazioni su

Genova. Le polemiche sull’infelice battuta di due giorni fa del ministro della Pubblica Istruzione hanno riportato al centro del dibattito nazionale il lavoro e i precari. Il Partito Democratico sta discutendo di questi temi proprio a Genova, lo farà fino a domani nella Conferenza nazionale del lavoro.

Genova fu scelta molto tempo fa, ma è chiaro che in questo momento – soprattutto per la questione Fincantieri – rivesta un ruolo chiave anche a livello nazionale. I temi che in questi giorni il Partito Democratico deve discutere, con l’approvazione della piattaforma nazionale sul lavoro già discusso in ambito regionale, devono rappresentare una proposta di Governo.

Il genovese Mario Tullo ha voluto sottolineare la duplice importanza di questa due giorni, sia a livello locale sia a livello nazionale:”Genova anche per la sua storia industriale è un luogo privilegiato dove discutere di questi temi”.

Il Partito Democratico prova dunque a ritornare alle questioni dirimenti, quelle che troppo spesso sono evocate solo per la loro assenza (il refrain anche dei leader del partito è sempre lo stesso:”Lavorate solo per i guai giudiziari del premier e non per le questioni importanti come il lavoro).

Tullo ha tenuto a sottolineare:”Le cose da dire sono molte ma soprattutto sono le cose da fare. Per troppo tempo abbiamo assistito a una politica basata sul nulla, su cui ha pesato certo la crisi, ma ora bisogna rimettere al centro il lavoro e i precari”.

Tullo infine ha voluto evitare qualsiasi battuta sulle prossime amministrative. Insomma, oggi a Genova si parla solo di lavoro.