Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, nuovo orario Amt: ecco le novità zona per zona

Più informazioni su

Genova. E’ entrato in vigore oggi l’orario estivo di Amt. Ecco tutte le novità. Media e Alta Valbisagno: nelle fasce orarie di punta del mattino e della sera viene istituita la nuova linea 12 sul percorso Molassana – Caricamento (il capolinea di Molassana è previsto in largo Boccardo, insieme a quello della linea 48). La zona di Prato continua ad essere servita dalla linea 14, che mantiene invariato il suo percorso Prato – De Ferrari, e dalla linea 13, che mantiene il percorso sulla tratta Prato – Caricamento ed è attiva al primo mattino sino alle ore 6.00 circa, nella fascia oraria 9.30 – 17.00 e alla sera.

Linea 470/ e servizio integrativo I15. Le due linee 478 (S. Eusebio – Molassana) e 479 (S. Martino di Struppa –Molassana) vengono accorpate in un’unica nuova linea, la linea 470, che effettuerà servizio sulla tratta S. Martino di Struppa (capolinea della vecchia linea 479) – Bavari, servendo via Pedullà e passando per il ponte Solimano di Struppa. L’interscambio con le linee per Molassana e per il centro città viene garantito a Struppa con le direttrici principali (linee 13 e 14). La tratta Bavari – S. Eusebio sarà coperta nei giorni feriali (dal lunedì al sabato) dal servizio Integrativo SI15 che modificherà il suo percorso. Nei giorni festivi sarà effettuato il servizio della linea 470/ sul percorso San Martino di Struppa – S. Eusebio.

Le due linee 475 (Preli – Staglieno) e 483 (Terpi – Staglieno) vengono unificate nella linea 474 che effettuerà servizio sulla tratta Bligny – Terpi – Preli, transitando per i ponti Guglielmetti e Feritore. L’interscambio con le linee per Staglieno e per il centro città è garantito in via Piacenza con le linee 12, 13 e 14 e in via Lungo Bisagno Dalmazia con la linea 48.

La linea 476 cambia denominazione e diventa 477 barrata con percorso largo Boccardo (capolinea linea 477), via Castello di Pino (dove fa fermata e inversione di marcia presso ex capolinea linea 476), Molassana, Cartagenova (capolinea linea 477). In questo modo entrambe le linee 477 e 477/ servono la zona di Cartagenova.

Bassa Valbisagno. Le linee 37 e 37 barrata vengono unificate nella linea 37 che effettuerà servizio sulla tratta via Ceccardi – via dei Platani (piazzale Valery) su percorso circolare. Per le corse che non raggiungono più Principe, si potrà effettuare l’interscambio alle fermate di Via XX Settembre con tutte le linee dirette a Ponente. La linea 47 modificherà il percorso, effettuando il tragitto circolare largo Merlo – Brignole – largo Merlo; chi proseguirà verso piazza De Ferrari potrà effettuare interscambio presso la fermata di corso Buenos Aires o quella di via Cadorna.

La linea 48 varierà il proprio percorso, creando un nuovo collegamento diretto tra la Valbisagno (Molassana e Marassi), la zona di San Fruttuoso e San Martino; raggiunto corso Sardegna, la linea svolterà in piazza Giusti e raggiungerà il Pronto Soccorso di San Martino. Il capolinea di Molassana si attesterà in largo Boccardo. Le linee 67 e 67 barrata saranno unificate nella nuova linea 67 che da Camaldoli raggiungerà il capolinea di piazza Martinez. Presso le fermate di via Torti e piazza Martinez sarà possibile interscambiare con le linee 18 e 46 che raggiungono e attraversano il centro e con la linea 48 che raggiunge la Valbisagno.

Le novità del servizio serale in Valbisagno (dopo le 21.00). Il servizio serale della linea 34 viene denominato linea 634 con percorso invariato da Staglieno a Stazione Principe. Il servizio serale della linea 49 viene denominato linea 649 con percorso invariato da piazza Verdi (Brignole) a via delle Ginestre. Il servizio serale della linea 356 viene denominato linea 656 con percorso invariato piazza Verdi (Brignole) – via Fea – piazza Verdi. Le linee serali 603, 604 e 680 modificano il capolinea centrale che da via Dante viene spostato in piazza Verdi (Stazione Brignole). Il servizio serale delle linee 37, 84, 381 e 383 verrà svolto dalla nuova linea 683 sul percorso Stazione Brignole, corso Sardegna, via dei Platani, via Fereggiano, via Biga, via Amarena, piazza Solari, piazza Martinez, via Archimede, Stazione Brignole.

Centro. La linea 10 viene sospesa nel periodo estivo; contemporaneamente viene potenziata la linea 31 con bus da 18 metri. Le linee 32 e 32/ verranno unificate nella nuova linea 32 che coprirà il percorso piazza Caricamento (capolinea linea 9) – largo San Francesco da Paola – piazza Caricamento raggiungendo così la zona centrale della città a Caricamento. Le linee 33 e 36 saranno unificate nella nuova linea 36 che servirà la tratta piazza Merani – Stazione Principe, incorporando il percorso della linea 33. Verrà così istituito un collegamento diretto tra le zone di Castelletto e Principe con il levante (piazza Merani).

Le novità del servizio serale in centro (dopo le 21.00). Il servizio serale delle linee 32 e 35 verrà effettuato dalla nuova linea 635 con percorso via Vannucci – San Francesco Da Paola – Caricamento.

Levante. Le linee 15 e 15 barrata saranno sostituite dalla nuova linea 15 che effettuerà servizio sul percorso Nervi – Brigata Liguria. La nuova linea 15, giunta in corso Buenos Aires, svolterà in viale Brigata Bisagno, via Diaz, via Brigata Liguria dove effettuerà capolinea. Per raggiungere la zona di piazza De Ferrari si potrà interscambiare in corso Buenos Aires con le linee 20 e 36, mentre per arrivare in piazzale Kennedy, presso la Fiera di Genova, si potrà utilizzare la linea 31 (Brignole-Quarto/Osp.le Gaslini) interscambiando in viale Brigata Bisagno (fermata Brigata Bisagno/Cadorna). La linea 17 avrà il nuovo capolinea centrale in via Ceccardi, anziché in via Brigata Liguria. Sarà istituita la nuova linea di rinforzo 17// tra Quarto e la Stazione Brignole.

Le novità del servizio serale a Levante (dopo le 21.00). Verrà unificato il servizio serale delle linee 641 (Via Isonzo – Stazione Principe) e 45/ (Ospedale Gaslini – Piazza Verdi/Stazione Brignole) nella nuova linea serale 641 con collegherà via V Maggio con la Stazione Principe.

Ponente. La linea 2/ sarà sospesa nel periodo estivo e, a partire da settembre 2011, verrà istituita la nuova linea 2 sulla tratta Pegli Lido – Via Degola. Resta invariato il percorso della linea 1 (Voltri – Caricamento), il cui servizio sarà potenziato in sostituzione del 2/. La linea 3 da Sestri Ponente raggiungerà sempre la zona di Principe, ma il capolinea sarà in via Fanti d’Italia. Vengono istituite quattro nuove linee in sostituzione delle linee 58, 161 e 170. Si tratta delle linee 158, 159, 171 e 171/. La linea 158, che da piazza Consigliere raggiunge il centro di Sestri e prosegue risalendo per via S.Tommaso d’Aquino e via Sery e la linea 159, in direzione opposta al 158, garantiscono il collegamento fra Sestri, l’Ospedale di Sestri e le alture. Le linee 171 e 171/ invece garantiscono i collegamenti con le zone di Virgo Potens e Panigaro; in particolare la linea 171, il cui percorso accorpa quello della linea 170, in partenza da piazza Virgo Potens (capolinea ex linea 170), va a servire la zona di Via Chiaravagna (prima non raggiunta dal servizio Amt) e da piazza Arrivabene raggiunge il centro di Sestri attraverso Viale Canepa, a supporto della linea 58. La linea 171/ serve la tratta Sestri-Panigaro/Gneo (capolinea ex linea 161) e sostituisce la linea 161, che viene assorbita nella nuova linea.

Le linee 198 e 199 vengono unificate nell’unica e nuova linea 199 con percorso Palmaro (Sorgenti Sulfuree inferiore) – via Novella – Stazione di Voltri (altezza capolinea linea 192). Con il nuovo capolinea della linea 199 sul piazzale antistante la Stazione di Voltri (lato ex scalo merci), migliora l’interscambio con il treno e si crea un collegamento diretto tra la stazione ferroviaria e le alture di Voltri.

Le novità del servizio serale a Ponente. Viene istituita la linea 159/ su percorso Piazza Consigliere, via della Costa, via Sery, Piazza Baracca e ritorno. Il servizio serale delle linee 53 e 58 viene effettuato dalla nuova linea 653 con percorso piazza Pallavicini – piazza Consigliere. Il servizio serale della linea 66 viene denominato linea 660 con percorso invariato Dinegro – piazza Montano. Il servizio serale delle linee 62 e 63 viene svolto dalla nuova linea 663 sul percorso via Molteni (Sampierdarena), piazza Massena, via Coronata, piazza Massena, corso Perrone, piazza Pontedecimo. Il servizio serale delle linee 96, 97, 195 e 697 viene effettuato dalla nuova linea 697 sul percorso via Verità (Voltri Fs), via Nuova Crevari, via Sorgenti Sulfuree, via Cravasco, via Verità. Il servizio serale delle linee 192, 198 e 699 viene svolto dalla nuova linea 699 sul percorso via Verità, via Buffa, via Calamandrei, via Novella, via 2 Dicembre.
24

Valpolcevera. Viene istituita la nuova linea 8/ che, con percorso circolare in partenza da via Avio, raggiunge piazza Pallavicini a Rivarolo. Restano invariati i percorsi delle linee 7 (Pontedecimo – Brin Metro – Via Fanti d’Italia), 8 (Bolzaneto – Sampierdarena con rinforzo del servizio solo nelle ore di punta) e 9 (Pontedecimo – Caricamento) il cui servizio è attivo nelle ore di chiusura della metropolitana. Resta invariato il percorso della linea 57 mentre la linea 73 viene sostituita dalla nuova linea 57/ che collega Rivarolo al Cimitero e alla Chiesa del Garbo con capolinea in Via Rossini (capolinea linea 57).

Le novità del servizio serale in Valpolcevera. Il servizio serale della linea 270 viene effettuato dalla nuova linea 670 con capolinea in piazza Pallavicini; da qui per raggiungere Caricamento e il centro si può interscambiare con la linea 9 che continua a svolgere servizio serale in sostituzione della metropolitana.