Genova: il consiglio provinciale compie 60 anni, mercoledì seduta celebrativa - Genova 24
Cronaca

Genova: il consiglio provinciale compie 60 anni, mercoledì seduta celebrativa

provincia genova

Provincia.Sessantanni fa, nella prima settimana di giugno del 1951, si riuniva il primo consiglio provinciale eletto dopo la lunga parentesi del fascismo (che aveva sostituito le Province con Rettorati, retti da un Preside di nomina regia) nonché il primo eletto con un vero suffragio universale, ovvero anche col voto delle donne, che erano sempre state escluse dalle elezioni fin dall'istituzione delle Province nel 1859 col decreto Rattazzi, anche quando dal 1915 venne introdotto il cosiddetto suffragio universale, che però riguardava solo i maschi, purché maggiori di 30 anni (per quelli fra i 21 e i 30 anni permaneva il requisito del censo). Il sessantesimo anniversario delle elezioni del 1951, che ricorre nell'anno del 150mo dell'Unità d'Italia, verrà celebrato dalla Provincia di Genova con una seduta speciale commemorativa, mercoledì 8 giugno alle ore 9.30. La mattinata si aprirà con un saluto del presidente del consiglio Alfonso Gioia, che sottolineerà il ruolo fondamentale delle Province e dei loro consigli, proprio in quanto elettivi: ovvero la rappresentanza delle istanze del territorio e la funzione di indispensabile cerniera fra i piccoli comuni da una parte e i comuni capoluogo e le Regioni dall'altra. Seguiranno la lectio magistralis del prof. Lorenzo Acquarone, ex senatore e docente di diritto amministrativo, e gli interventi dei capigruppo consiliari, quindi un intervento del Presidente della Provincia Alessandro Repetto. In chiusura, concerto dei giovani cantanti di Operalaboratorio diretti da Paola Pittaluga, che eseguiranno brani tratti dal repertorio operistico di Rossini, Pucicni, Offenbach e altri autori, otre all'Inno d'Italia. Per l'occasione, la Presidenza della Repubblica ha donato al Consiglio Provinciale una medaglia commemorativa dell'anniversario.