Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Fincantieri:”Soddisfatti per le parole di Bagnasco”

Genova. Rappresentanti sindacali della Fincancietri hanno espresso tutta la loro soddisfazione per le parole di Bagnasco, che questa mattina durante la celebrazione della messa alla Madonna della Guardia ha detto “E’ necessario non accontentarsi di risultati immediati, è necessario progettare guardando il più possibile lontano con realismo, coraggio e fiducia”. Definendo inoltre la Fincantieri come uan realtà di importanza vitale.

“Le parole migliori pronunciate nel modo migliore, senza nascondersi come fanno in tanti”, questa la reazione di alcuni rappresentanti di Fincantieri, presenti al tradizionale pellegrinaggio del mondo del lavoro al Santuario della Madonna della Guardia. Il cardinale Bagnasco, “ha detto quello che sosteniamo da tempo”, aggiungono Giorgio Luvisitto, rsu Fincantieri militare, e Fabio Carbonara, Rsu Sestri, che dopo la Messa si sono intrattenuti per alcuni minuti con l’arcivescovo Bagnasco sul sagrato del Santuario. “Il cardinale ci ha chiesto il nostro stato d’animo, quali sono le nostre speranze e aspettative, e ci ha espresso vicinanza. Il resto, quello che ci stava più a cuore, glielo abbiamo sentito dire nell’omelia”.

Alla processione hanno partecipato Cisl e Ugl, con tanto di striscione. Assente, invece, quello di Fincantieri, fatto sparire dalla fabbrica dopo alcune divergenze con una frangia della Fiom che si era detta contraria alla presenza di Fincantieri in questa giornata.
E’ certo che nel momento in cui arrivano parole di solidarietà trasversali, da tutte le parti politiche sino alla chiesa, sarebbe poco opportuno che proprio le forze sindacali vicine agli operai si dividessero.