Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, don Seppia e Alfano restano in carcere: respinta la richiesta dei domiciliari

Genova. Niente da fare. Don Riccardo Seppia ed Emanule Alfano restano in carcere. Questa è la decisione del tribunale del Riesame, che ha rigettato i ricorsi dell’ex parroco di Sestri Ponente e dell’ex seminarista, arrestati nell’ambito dell’inchiesta su presunti abusi su minori e cessione di stupefacenti.

I due, attraverso i rispettivi legali, gli avvocati Paolo Bonanni, Alberto Caselli Lapeschia e Andrea Trucchi, avevano presentato richiesta degli arresti domiciliari. Don Seppia aveva anche chiesto il trasferimento in una comunità terapeutica lontano da Genova per essere sottoposto a specifiche cure.