Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, da promesso sposo a truffatore: con la scusa del matrimonio le porta via 50 mila euro

Più informazioni su

Genova. Confetti amari per una giovane genovese innamorata, raggirata e truffata dal suo stesso futuro sposo. I due si erano conosciuti tramite un’agenzia matrimoniale: da lì era nata una storia d’amore che aveva portato lui a promettere di portarla all’altare e lei ad innamorarsi di quell’uomo che faceva progetti, nonostante la differenza di età.

Frequentato il corso prematrimoniale, però, due giorni prima del fatidico sì, il 46enne adducendo delle scuse, l’aveva convinta a rinviare. Il motivo era duplice, ma si sarebbe scoperto solo più tardi: nella loro relazione di circa tre anni, l’uomo, che poi risultò essere già sposato, le avrebbe portato via circa 50 mila euro dicendole, il più delle volte, che servivano per i preparativi del matrimonio, bomboniere comprese. Oggi il gip Silvia Carpanini lo ha rinviato a giudizio per circonvenzione d’incapace e ricettazione, il processo inizierà il 10 novembre.