Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, andare in pensione può costare 65 mila euro: l’esperienza di un lavoratore

Più informazioni su

Genova. Dopo 40 anni di contributi, andare in pensione può costare al lavoratore anche 65 mila euro. E’ quanto accaduto a un assistito dal Patronato Inca Cgil al quale l’Inps ha chiesto 65 mila euro di ricongiunzione. “E’ successo a Genova, ma il problema è di tutti, lavoratori dipendenti pubblici e privati e parte dall’abrogazione della Legge 322 del 1958 che prevedeva che i contributi previdenziali versati dai lavoratori dipendenti alle diverse “casse” (INPS, INPDAP ecc.) potessero essere riscattati gratuitamente. Il Governo ha invece lavorato per approvare la Legge 122 del 2010 con la quale la ricongiunzione diventa di fatto onerosa”, spiegano dalla sede genovese del sindacato.

Nel caso in questione, un lavoratore dipendente con 10 anni di lavoro in una azienda privata e 30 in una azienda pubblica genovese, decide di andare in pensione. Si rivolge al Patronato per essere assistito nella pratica scoprendo che dopo 40 anni di lavoro e di contribuzione l’Inps gli chiede altri 65 mila euro per potergli liquidare la pensione.

“Nonostante infatti sia di questi giorni la notizia che il Parlamento stia cercando di rimediare ai guasti della Legge 122, sono moltissimi i lavoratori che incappano in questo meccanismo e tantissimi lo scoprono loro malgrado solo alla vigilia del collocamento a riposo. Questa nuova norma penalizza chi, pur avendo lavorato una vita come lavoratore dipendente, ha cambiato datore di lavoro passando dal pubblico al privato o viceversa e nonostante i contributi siano prelevati alla fonte e versati dal datore di lavoro all’Istituto previdenziale di riferimento, così come previsto dalla legge”, continuano.

Il Patronato Inca Cgil di Genova ha immediatamente presentato ricorso amministrativo all’Inps avverso questo provvedimento e sta valutando con i propri legali di proporre eventuale ricorso giudiziario.