Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Football americano: Predatori ancora sconfitti, buona prova dei giovani all’esordio

Chiavari. Termina con una sconfitta, la settima della stagione, il campionato 2011 dei Predatori Golfo del Tigullio. Ma non è certo un dramma: si sapeva già da inizio stagione che i risultati da cercare non si sarebbero trovati sul campo di gioco, bensì su quello d’allenamento. Ed infatti, nonostante qualche batosta subita, e solo una vittoria in carniere, la dirigenza arancione può dirsi sufficientemente soddisfatta.

Non si tratta certo di masochismo, ma di obiettiva analisi dei risultati che hanno portato ad una notevole crescita del “parco giovani” del team. Molte le individualità messesi in mostra in questo torneo un po’ in tutti i settori, il che fa ben sperare per il prossimo campionato di categoria in programma a settembre/ottobre e per il quale i giovani Predatori inizieranno a prepararsi fin da subito.

Un’occhiata alla partita di Roma è però d’obbligo. I Grizzlies aprono le marcature segnando un td per quarto, prima con Carlo Alberto Crevatin nel primo quarto e poi con Bandini nel secondo periodo andando al riposo sul 15 a 0. Nel terzo quarto i Predatori trovano la meta con una bella corsa di Brakollari, ma Gian Lorenzo Crevatin riporta a distanza di sicurezza i romani. L’ultima segnatura della stagione arancione porta la firma di Malabruzzi che oltre a segnare il td mette a segno anche le due trasformazioni al calcio.

La partita, valida solo ai fini delle statistiche, finisce 22 a 14 per i Grizzlies.