Fincantieri, Vincenzi: "Non voglio illusioni, ma sono determinata a salvare Sestri" - Genova 24
Cronaca

Fincantieri, Vincenzi: “Non voglio illusioni, ma sono determinata a salvare Sestri”

marta vincenzi

Genova. Dal vertice romano sulla vicenda Fincantieri, convocato venerdì al ministero dell’Industria, Marta Vincenzi, sindaco di Genova si aspetta due passaggi fondamentale: “Mi attendo che al tavolo – spiega Vincenzi – gli enti locali vengano ascoltati e che si possa sottoscrivere l’accordo di programma per utilizzare i 71 milioni di euro già disponibili per il ribaltamento a mare delle stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, la condizione affinché il cantiere viva”.

Ma soprattutto “Mi attendo il ritiro dell’ipotesi di chiusura del cantiere di Genova, fondamentale per la città e per il Paese – conclude – Se a una città portuale come Genova si toglie il cantiere di Sestri Ponente, diventa una città residuale”.

La prima cittadina si è detta poi “non ottimista perché non voglio illusioni, ma sono determinata a salvare lo stabilimento Fincantieri di Genova”.