Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Femminismo dal G8 a oggi, la due giorni del Punto G: generazioni a confronto

Più informazioni su

Genova. A dieci anni dal G8 genovese, si è svolta durante questo fine settimana la due giorni organizzata dalle donne del Punto G. Durante il convegno le femministe di oggi hanno posto domande alle femministe di dieci anni, sedute sul palcoscenico, protagoniste dell’epoca e anche di oggi: Lidia Menapace, Luisa Morgantini, Lia Masi, Susanna Camusso.

Il Punto G, genere e globalizzazione, nella due giorni genovese organizzata da Monica Lanfranco, intendeva proprio proseguire l’opera che, 10 anni fa in occasione del G8, lanciò istanze e indicazioni su ruolo della donna e globalizzazione. Oggi era presente anche Heidi Giuliani, mamma di Carlo morto negli scontri del G8, che ha fatto un intervento con la voce rotta dall’emozione. Tra gli argomenti, si è più volte affrontato il precariato.

Oggi i precari italiani, è stato sottolineato, sono organizzati in un comitato che è diventato un interlocutore per il mondo politico. Per Susanna Camusso tutto il sindacato ha “visto tardi” il precariato mentre “il valore del lavoro è stato cancellato”. L’ex europarlamentare e attivista pro Palestina Luisa Morgantini ha definito l’incontro di oggi come di “un momento straordinario a 10 anni dal G8: l’ avventura delle donne che continuano a resistere ed esistere”.