Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Federcalcio, la Commissione Disciplinare sanziona Riccardo Garrone e la Sampdoria

Più informazioni su

Genova. Irregolarità amministrative anche per il patron Riccardo Garrone e per la società blucerchiata. La sanzione imposta dalla Commissione Disciplinare della Federcalcio è di 20 mila euro per il presidente e altrettanti per la UC Sampdoria.

Queste le decisioni della Commissione, secondo quanto riportato dalla Figc: Adriano Galliani e AC Milan, 50.000 euro ciascuno; Antonino Pulvirenti, presidente del Catania, Pietro Lo Monaco, a.d. della società, e lo stesso club (26.670 euro di ammenda ciascuno); Riccardo Garrone e UC Sampdoria (20.000 euro ciascuno); Aurelio De Laurentiis e SSC Napoli (20.000 euro); Andrea Chiavelli, consigliere del Napoli (10.000 euro); Igor Campedelli, presidente, e AC Cesena (3.000 euro); Luigi Corioni, amministratore unico, Attilia Ferrari, legale rappresentante, e Brescia Calcio (20.000 euro); Roberto Benigni, presidente, e Ascoli Calcio 1898 (10.000 euro). In relazione al fallimento della società Spezia Calcio, a parziale accoglimento del deferimento della Procura federale, la Commissione ha irrogato le seguenti sanzioni: Giuseppe Ruggeri, inibizione per cinque anni; Cristina Cappelluti, inibizione per due anni; Rocco Russo, Accursio Scorza, Piero Ausilio; Francesco Meriggi: inibizione per sei mesi. Prosciolti da ogni imputazione Roberto Quber, Attilio Paolo Garbini, Angelo Molinari, Stefano Carzola, Giuseppe Sciumbata, Milo Campagni, Mauro Gusberti.