Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dibattito in Regione sulla strettoia di San Michele di Pagana, Fusco: “Ho seri dubbi”

Regione. Roberto Bagnasco (Popolo della Libertà) ha illustrato un’interrogazione relativa alla strettoia di San Michele di Pagana.

Bagnasco ha chiesto di conoscere la posizione ufficiale della Regione in merito all’allargamento della strada al fine di migliorare la situazione viaria in un punto molto delicato, facendo riferimento al progetto di spostamento di una villa che consentirebbe l’allargamento della strettoia all’entrata dell’antico borgo, e, inoltre, al sopralluogo dell’assessore regionale alla Pianificazione territoriale e Urbanistica, Marylin Fusco, accompagnato dal capogruppo di Noi con Claudio Burlando, Armando Ezio Capurro. Bagnasco ha commentato: “Si tratta di dare quelle risposte che i cittadini aspettano, di rispondere al territorio. Grazie all’intervento maldestro della Regione, si rischia un ulteriore impasse”.

L’assessore alla pianificazione territoriale e urbanistica e vicepresidente della giunta, Marylin Fusco, ha risposto: “L’interesse dei cittadini non sta a cuore soltanto al Comune di Rapallo, ma anche alla Regione che non ha adottato un atteggiamento maldestro. Ha voluto essere garante della legittimità delle procedure. Io ho seri dubbi che l’utilità pubblica sia stata veramente tenuta in considerazione. Poiché ritengo che le cose devono essere fatte con coerenza, con interventi legittimi e rispettosi, quando tutte le procedure verranno espletate e il Comune di Rapallo mi convincerà che con questo intervento si risolve il problema della strettoia, la Regione farà le sue valutazioni”.
Ha ribattuto Bagnasco: “Sbagliare è grave, ma perseverare è peggio”.