Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Crollano solai delle carceri, Uilpa: “Poteva essere una tragedia”

Regione. “Solo grazie alla fortuita coincidenza che i crolli si sono verificati in orario di chiusura degli uffici ha impedito una vera e propria tragedia. Non osiamo immaginare, infatti, cosa sarebbe accaduto se i solai dell’Ufficio Matricola, dell’Ufficio Comando, della Sala Regia e dell’Ufficio del Comandante piuttosto che cedere alle 24,15 di stanotte avessero ceduto in orario di piena attività. Dalle prime notizie il cedimento strutturale è avvenuto causa infiltrazioni d’acqua negli ambienti della caserma vecchia”.

“Grande apprensione per i pochi agenti del servizio notturno che hanno dovuto garantire la sorveglianza straordinaria ai detenuti impiegati nella rimozione delle macerie”. Non può non destare qualche amara riflessione il sincronismo degli eventi : la contestualità dei crolli con il cambio al vertice della polizia penitenziaria a Genova Marassi che avviene in queste ore. Al neo Comandante, Commissario Di Bisceglie, i nostri fervidi auguri di ogni fortuna. Ne ha davvero bisogno. All’ex Comandante, Commissario Morali, il ringraziamento per il lavoro svolto e l’auspicio che possa confermarsi anche al Nucleo Traduzioni di Genova di cui da quest’oggi assumerà il Comando. Il crollo dei solai di Marassi, purtroppo, è la foto più veritiera dello stato in cui versa il sistema penitenziario italiano : sempre più un cumulo di macerie . Proprio questa mattina inoltrerò al Segretario Politico del PDL e al Ministro della Giustizia, Angelino Alfano, una lettera aperta. L’ennesimo, disperato, invito destinato al politico e alla politica ad attenzionare il sistema carcere e ai problemi che seppelliscono le donne e gli uomini che ci vivono e ci lavorano”.

Eugenio Sarno, segretario generale Uilpa Penitenziari