Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Commercianti Rapallo contro Tunnel Fontanabuona, Limoncini: “Sarete garantiti”

Rapallo. “Raccogliamo con sorpresa la presa di posizione degli amici commercianti di Rapallo sulla loro contrarietà al Tunnel a causa di possibili insediamenti commerciali in Fontanabuona i quali, a loro dire, potrebbero trovare spazio una volta realizzato il Tunnel Fontanabuona-Rapallo”.

“Queste problematiche le avevamo già analizzate ancora prima di avviare il lavoro che ci ha portato oggi ad avere un progetto preliminare avanzato – dice Marco Limoncini, capogruppo UDC ex Sindaco di Cicagna – e come Sindaci della Fontanabuona, il nostro primo pensiero è stato quello di prenderci l’impegno a salvaguardare il tessuto produttivo e commerciale esistente che tanto danno aveva già ricevuto con l’apertura dell’Ipercoop di Carasco”.

“Una attività politica ed istituzionale che abbiamo sviluppato anche con gli amici e colleghi Rapallesi, il Sindaco Mentore Campodonico ma anche con il collega Consigliere Provinciale Massimo Pernigotti che da sempre è sostenitore di questa infrastruttura, alle nostre attività commerciali dell’entroterra ma anche a quelle dei Comuni costieri ci sentiamo di confermare la nostra convinzione e la nostra determinazione a non stravolgere il tessuto commerciale esistente, consapevoli che sono stati per le nostre popolazioni punti di riferimento importanti e continueranno ad esserli anche quando la Val Fontanabuona avrà il suo collegamento autostradale.

Se di nuove attività si può parlare con l’arrivo del Tunnel, si tratterà sicuramente di attività produttive e industriali senza impatto ambientale, anche questo è un impegno che come amministratori ci siamo presi, e la partita del trasferimento della Lames in Quartaie di Cicagna ne è la prima risposta. La nostra valle punta ad avere qualche attività produttiva, qualche posto di lavoro per i nostri giovani, e qualche servizio pubblico migliorato, la correttezza dei suoi amministratori è sopra ogni sospetto e saranno i fatti a dimostrarlo. Agli amici commercianti di Rapallo ci sentiamo di tranquilizzarli senza tentennamenti, senza se e senza ma”.