Calciomercato, Sensibile lascia Novara: “La Sampdoria è la mia nuova sfida” - Genova 24
Sport

Calciomercato, Sensibile lascia Novara: “La Sampdoria è la mia nuova sfida”

Pasquale Sensibile

Genova. “Ora faccio quest’altra scelta, che in termini emotivi mi costa tantissimo, ma so che non lascio mettendo in difficoltà la società, perché la vera forza è proprio la famiglia De Salvo, la sua capacità di programmare davvero”. Pasquale Sensibile lascia il Novara per approdare a Genova: da oggi pomeriggio Sensibile sarà il nuovo ds della Sampdoria. Sensibile ha sottolineato di essersi “trovato sempre benissimo al Novara” e di lasciare “perché – ha spiegato – ho bisogno di nuove sfide, perché dopo un po’ ho bisogno di dimostrare qualcosa a me stesso”.

“E’ un po’ – ha aggiunto – quello che è capitato a Palermo: ero il secondo, Zamparini mi aveva presentato un’offerta difficile da rifiutare, eppure ho seguito l’istinto e ho scelto Novara, in Lega Pro. Avevo intuito che c’era un progetto, che si poteva creare qualcosa di grande e ho avuto ragione”.

In questi giorni giocatori azzurri come Bertani, Porcari, Ujkani, Ludi sono stati accostati alla Sampdoria, ma Sensibile smonta le ipotesi: “Non ho mai parlato con nessuno dei ragazzi, quindi – ha precisato – non ho mai avuto alcun imbarazzo. Non ho mai parlato neanche con il futuro allenatore della Samp, Atzori, e nemmeno so su quali giocatori della scorsa stagione potremo contare a Genova. Se valuteremo che c’é qualche elemento che fa al caso nostro, agirò come sempre in maniera cristallina”.