Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calciomercato Sampdoria, ecco cosa cambia con Atzori

Genova. Ormai si è ingranata la 5°. La Samp ora va avanti per la sua strada con le idee chiare: conquistare la serie A, subito. Atzori, Sensibile e Garrone hanno individuato gli obiettivi di mercato e sono pronti a portare in blucerchiato giovani con voglia di dimostrare, che abbraccino la causa.
Vediamo insieme dalla difesa all’attacco come potrebbe delinearsi il profilo della nuova Samp. Per quanto riguarda i 7,32 metri da difendere non troveremo più né Curci né Da Costa. Il primo, in comproprietà con la Roma, è in cerca di squadra, mentre il secondo non accetterebbe di giocare in serie B.
Potrebbe arrivare Samir Ujkani, uno dei migliori giocatori del Novara appena promosso in serie A, ma la trattativa è difficile, in quanto il Palermo detiene parte del cartellino del giocatore. Guarna dell’Ascoli e Puggioni della Reggina potrebbero essere le alternative.

Passiamo ora alla difesa. Tra i papabili: Clayton del Varese, Ludi del Novara e Santacroce del Napoli, ma a quanto pare l’ipotesi più probabile riguarderebbe il difensore centrale brasiliano Fabiano Medina Da Silva (29), in scadenza di contratto con il Lecce. Fabiano potrebbe essere un’ottima soluzione difensiva per Mr. Atzori, dall’alto dei sui 192 cm. È inoltre adattabile al centrocampo, quindi oltre al centrale di difesa potrebbe avanzare tra le linee mediane offrendo importanti centimetri in elevazione anche su calcio d’angolo. Secondo le voci di mercato, il calciatore non rinnoverà con il Lecce e sarebbe disposto ad indossare la maglia della Samp anche in B. Massimo Volta, piace ad Atzori, e non essendosi chiusa la trattativa con il Parma, potrebbe restare. Resterà sicuramente invece, Laczko, autore di un buon finale di stagione.

Se Guberti e Dessena hanno fatto capire di non voler scendere di categoria (il primo tra Roma, Palermo e Juve e il secondo corteggiato dal Cagliari), Mannini e Semioli hanno invece confermato la loro disponibilità a centrocampo. Poli, insieme a Palombo potrebbe dare la giusta dose di esperienza e motivazione. In entrata Atzori non ha nascosto di poter pensare a Simone Rizzato, suo pupillo alla Reggina.

In area gol, certamente la più disastrata nell’ultima stagione le novità non mancano. Tra Pozzi e Biabiany il club di Garrone punta a incassare intorno ai 9 milioni. Su suggerimento di Sensibile, si potrebbe pensare alla neo promossa coppia d’attacco del Novara, Bertani-Gonzalez.
Come alternativa si pensa a Piovaccari del Cittadella o a Cacia del Lecce.