Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calciomercato, Genoa: l’addio a Criscito, aspettando Parolo

Genova. Giornate pessime, diciamolo, per i colori rossoblù. L’addio a Mimmo Criscito era stato evocato, immaginato, anticipato, preparato, ma l’idea che la Nord non scandirà più in coro il nome e il cognome del terzino con la faccia da bambino, non può che far male ai tifosi genoani.

Trasferimento a Napoli, squadra che continua ad attingere nelle due squadre genovesi.

Definitive le parole del presidente Preziosi:””Il Napoli ha mostrato interesse vero ed ha formulato un’offerta congrua per il giocatore, una proposta seria che il Genoa ha valutato ed accettato. Ora si tratta solo di mettere la firma di Criscito sul contratto, l’accordo tra le due società, abbastanza chiaro, c’è. Le modalità dell’affare? Si tratta di una comproprietà, abbiamo fissato i parametri del riscatto per evitare confusioni. La metà del suo cartellino è stata valutata 6 milioni di euro”.

In questa giornata in cui si ufficializza la cessione di Criscito, la primavera in questo bel torneo di finali per il campionato (il cosidetto final eight) ha perso la semifinale 2 a 0 contro la Roma. Dopo la bella vittoria contro la Lazio, l’altra squadra romana è stata fatale alla coppia Corradi-Juric che allena la primavera.

Una buona notizia potrebbe arrivare però da Cesena, dove il Grifone è a caccia di Parolo, uno dei centrocampisti più interessanti della scorsa stagione. In comproprietà fra Cesena e Chievo, con i romagnoli a buon punto per il riscatto. Gli spifferri dicono che la trattativa sia già a buon punto e mancherebbe l’ufficializzazione. Gli spifferi, a giugno, sono spesso fugaci, ma è certo che Preziosi – ceduto Criscito – vuole dare una pronta dimostrazione al popolo rossoblù di non voler indebolire la squadra.