Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calciomercato: ecco come cambia il Genoa

Genova. Stagione nuova, squadra che cambia. No, non è un tipico aforisma di Vujadin Boskov ma la cruda realtà con la quale si troveranno a fare i conti i tifosi del Grifone.

Dopo il ritorno di Rafinha in Germania si susseguono le cessioni e trasferimenti dei giocatori rossoblù ad altre squadre, soprattutto Inter e Roma.

Palacio, Criscito,  El Shaarawy ed ora persinio il nuovo benamino della Gradinata Nord: Kucka.

L’attaccante Palacio corteggiato da tempo da Moratti è però osservato con attenzione anche dalla Roma. Si prevedono scintille nei prossimi giorni tra i due club, anche per Criscito. Il difensore “abbandonato” dal Napoli potrebbe innescare una vera e propria asta tra i due club.

La  Roma, poi, sarebbe interessata anche a Kucka. Nell’affare potrebbero rientrare nomi come Simplicio, Pizarro o Greco. Ma in vantaggio sul giovane slovacco clase 87 arrivato a gennaio ci sarebbe il Milan. Secondo le ultime voci di mercato i rossoneri avrebbero prenotato il giocatore per il 2012, essendo Kucka dichiarato incedibile per questa stagione da Preziosi.

Ma se molti nomi sembrano allontanarsi dalla Lanterna, altri si avvicinano. In difesa sembra piacere molto Britos del Bologna. Sempre dal club romagnolo si potrebbe chiudere l’affare per Marco Di Vaio, mentre al Parma si potrebbe chiedere il trasferimento di Amauri.

Voci sempre più insistenti invece accosterebbero il nome di Antonio Nocerino al club di Preziosi.  Il ventiseienne centrocampista del Palermo e presente anche ieri in nazionale contro l’Estonia, potrebbe essere la carta giusta per il centrocampo genoano, forse guidato da Malesani.