Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio: fusione tra Nuovo Ravecca e Uragano XX10, l’Arenzano partirà da – 2

Genova. Il calcio genovese perde un altro pezzo. Nuovo Ravecca e Uragano XX10, entrambe reduci dal campionato di Terza Categoria girone A, si fondono in un’unica realtà: il Ravecca Uragano. La squadra sarà allenata da Claudio Napolitano e, a meno di un ripescaggio, prenderà ancora parte alla Terza Categoria.

Passiamo al mercato, partendo dall’alto. In Seconda Divisione la Virtus Entella si è assicurata il ritorno di Michele Russo, difensore lavagnese cresciuto in biancoceleste e lo scorso anno proprio a Lavagna. Arriva alla corte di mister Prina anche Nicola Lenzoni, classe 1978, centrocampista reduce dall’annata vincente con la maglia della Tritium. Inoltre ha rinnovato il contratto il trequartista Giampaolo Ciarcià.

I chiavaresi andranno in ritiro il 17 luglio a Bressanone, dove il 30 luglio affronteranno in amichevole lo Spezia. Poi seconda parte di ritiro a Tavarone, con un’amichevole in 6 agosto con la Lavagnese.

Per quanto riguarda l’Eccellenza, il Borgorosso Arenzano si chiamerà semplicemente Arenzano. Nel prossimo campionato dovrà partire da – 2 punti, oltre a pagare un’ammenda di 1000 euro. E’ quanto stabilito dalla Commissione disciplinare.

Il Busalla perde il centrocampista Francesco Maisano e il difensore Gianluca Aloe: entrambi hanno annunciato la loro partenza. Addii anche al Fontanabuona: se ne vanno Federico Grillo e il portiere Mancini.

In Promozione il Castelletto Solferino registra l’addio del presidente Paolo Scovazzi: il suo posto viene preso da Paolo Giometti. Cambio anche in panchina, dove siederà Michele Oliva, giunto dall’Athletic Club. La Bolzanetese Virtus vede partire tre nomi illustri: Traggiai, Vera Alvarado e Giuri.

In Prima Categoria fa scalpore la notizia dell’addio di Andrea Catania al Borzoli: dopo 223 presenze in gialloblu il giocatore ha scelto di cercare nuovi stimoli cambiando società. Prosegue l’opera di rafforzamento della Rivarolese: in attacco arriva anche Luca Rosati, ex Culmvpolis e Sestrese.

La retrocessa Pegliese saluta il portiere Roberto Bombardieri che approda ad un’altra formazione scesa in Prima: la Praese. Se ne vanno anche Massimo Semperboni e Christian Sciancalepore. Vestiranno la maglia gialloblu il difensore Davide Bignone Cestino (dal Val d’Aveto), il centrocampista Christian Buccoleri (ex di Borgorosso e Sestrese) e Francesco Artuso, attaccante che ritorna dopo l’esperienza al Multedo.

Il Via dell’Acciaio cambia guida: se ne va Roberto Balboni, arriva Marco Repetto, reduce dalla travagliata stagione alla Pegliese.

Infine, in Seconda Categoria, c’è il ritorno di Marco Cialvi sulla panchina del Vecchio Castagna Quarto, dove già aveva allenato nel 2008/09 e nel 2009/10.