Busalla, il Tar boccia il ricorso del Comune: l'Iplom può espandersi - Genova 24
Cronaca

Busalla, il Tar boccia il ricorso del Comune: l’Iplom può espandersi

raffineria iplom busalla

Busalla. Il Tar ha bocciato il ricorso del Comune di Busalla, presentato dal sindaco Mauro Pastorino per bloccare i lavori di ampliamento dello stabilimento Iplom. Per la quinta volta il tribunale amministrativo ha dato ragione alla raffineria che, dopo questo pronunciamento, sembra poter restare in maniera definitiva nel comune della Vallescrivia. Secondo i giudici non esisterebbero problemi, l’impianto è sicuro e può ampliare l’attività.

Duro il j’accuse del primo cittadino, ex medico del comune: “mi hanno lasciato solo, nessuno dica che non è stato informato”. Nei mesi scorsi dal sindaco era partita una lettera informativa ai cittadini busallesi e al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Più informazioni