Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bandiera della pace su edifici pubblici: Bornacin (Pdl) chiede l’intervento di Maroni

Più informazioni su

Genova. “Esporre la bandiera della pace sugli edifici pubblici è contrario alla legge”. Dopo la firma sul ddl per abolire il reato di apologia al fascismo, il coordinatore metropolitano del Pdl genovese, Giorgio Bornacin torna alla ribalta delle cronache per una nuova iniziativa parlamentare.

Il senatore si è rivolto con un’interrogazione al ministro dell’Interno Roberto Maroni per chiedergli di intervenire con una interpretazione autentica delle norme vigenti e mettere così fuori legge dai balconi istituzionali il simbolo della pace.

In base ad una norma del 2006 (“Disposizioni generali in materia di cerimoniale”), secondo Bornacin “possono essere esposte esclusivamente la bandiera nazionale e quella europea, nonché quella dei rispettivi enti territoriali o locali”. Quindi conclude il parlamentare genovese “l’esposizione sugli edifici pubblici di simboli privati di qualunque natura determina una violazione sanzionabile anche ai sensi del codice civile”.