Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Appalti Enac: stamattina interrogatorio di Pronzato a Marassi

Genova. Stamattina Franco Pronzato, il componente del consiglio di amministrazione di Enac arrestato due giorni fa dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Roma su presunte irregolarità legate a un appalto relativo all’assegnazione dei collegamenti aerei tra Roma Urbe e l’isola d’Elba, sarà interrogato dal Gip Ferdinando Baldino.

Domani, invece, nel carcere di Regina Coeli, sono fissati gli interrogatori di garanzia degli altri tre imprenditori finiti in carcere nel quadro degli accertamenti sulle presunte tangenti legate alla gara di appalto dell’Enac per l’affidamento del servizio di trasporto aereo per l’isola D’Elba. Si tratta Viscardo Paganelli e del figlio Riccardo, rispettivamente director e amministratore della società Rotkopf Aviation Limited, controllante la Rotkopf Aviation Italia (società che ha partecipato alla gara di appalto), e di Giuseppe Smeriglio, imprenditore vicino a Franco Pronzato, membro del cda Enac ed ex consulente di Pierluigi Bersani quando, tra il 1999 ed il 2001, fu ministro dei Trasporti, il quale sarà sentito domani a Genova.

Intanto l’Enac ha comunicato che istituirà a breve una commissione d’indagine interna per verificare “procedure, tempi e modalità d’azione” sul rilascio del Certificato di operatore aereo (Coa) alla società Rotkopf e sullo svolgimento della gara per l’assegnazione delle tratte onerate tra l’Isola d’Elba, Pisa e Firenze.