Vertice Burlando-Calvini su Fincantieri, Merlo: “Piano di rassegnazione” - Genova 24
Cronaca

Vertice Burlando-Calvini su Fincantieri, Merlo: “Piano di rassegnazione”

Luigi merlo

Genova. “Un piano di rassegnazione”. Il presidente dell’Autorità Portuale, Luigi Merlo ritorna sulla questione Fincantieri, durante la conferenza dedicata ai temi del lavoro organizzata oggi dal Pd Liguria.

“Non c’é un disegno alternativo, non c’é apertura al mercato nuovo, non è stato fatto un sforzo di ricerca reale: il piano di Fincantieri è un piano di rassegnazione”. Il presidente ha poi ribadito un’altra questione “I dati – ha detto Merlo – ci dicono che l’ipotesi di chiusura di Sestri Ponente è solo uno spettro perché un’azienda che vuole chiudere non chiede una proroga della concessione. Ma questo piano non è uno spettro da agitare solo nei confronti del governo perché è singolare che un’azienda del governo si muova contro il suo azionista”.

Durante Slow Fish, in un vertice non programmato il presidente della Regione anche Claudio Burlando, il presidente di Confindustria Genova Giovanni Calvini e il direttore generale degli industriali Sola hanno parlato del futuro degli stabilimenti Fincantieri, ma il contentuo del colloquio è top secret. Burlando , dopo l’ inaugurazione della rassegna, ha invitato il capo degli industriali Calvini a tavola per valutare le soluzioni necessarie a impedire la chiusura dei cantieri ventilata nel piano industriale dell’azienda.