Taekwondo, Europei Forme a Genova: undici medaglie per l'Italia - Genova 24
Sport

Taekwondo, Europei Forme a Genova: undici medaglie per l’Italia

Genova. Con undici medaglie conquistate, l’Italia ben figura al 105 Stadium in occasione degli Europei di Forme.

Quattro argenti per Maria Giovanna Chiappelli, Elena Blundo, Andrea Notaro e Pietro Cosimo Pinga. Sette bronzi per Denise D’Antoni, Massimiliano Partino, Paola Pinga, il trio Nadir Giunchi, Roberto Boghi e Giovanni Sotgiu, il trio Claudia Bruzzi, Elena Blundo e Denise D’Antoni, la coppia Hyeon Wook Kang e Denise D’Antoni, la coppia Andrea Notaro e Mariella Chiappelli. Questo è il bottino della nazionale italiana.

Soddisfazione per il presidente regionale Antonio Trovarelli, perfettamente riuscita l’organizzazione dell’evento grazie all’intensa collaborazione di circa 150 volontari in forza a tutte le società. “Abbiamo ancora negli occhi – dichiara Trovarelli – le fantastiche esibizioni dei giovani coreani del kukkiwon e il concerto in dobok guidato dal Janos Acs: la medaglia d’oro, lo possiamo dire, l’abbiamo vinta tutti quanti noi”.

Striscioni e cori di sostegno per le genovesi Ivana Caneddu (GS San Bartolomeo) e Simona Frigerio (Athletic Genova), impegnate nel trio Master assieme a Margherita Foreste. La loro prova è terminata al quarto posto, dietro Spagna, Turchia e Russia. Testimonial degli Europei è stato Carlo Molfetta, azzurro di taekwondo e medaglia di bronzo agli ultimi Mondiali in Corea.

Nelle immagini: Caneddu, Figerio e Foreste; il concerto e la tribuna autorità.