Scomparsa Cerofolini, Uil e Cgil: "Grande carica umana e politica, esempio per il movimento dei lavoratori" - Genova 24
Cronaca

Scomparsa Cerofolini, Uil e Cgil: “Grande carica umana e politica, esempio per il movimento dei lavoratori”

Genova. La scomparsa di Fulvio Cerofolini, sindaco di Genova dal 75 all’85, ha sorpreso e commosso anche la Uil e la Cgil.

“Se ne va un grande socialista, – dice attraverso un comunicato Pierangelo Massa, segretario della UIL di Genova e della Liguria – un uomo di unità che ancora pochi giorni fa, mi aveva chiesto, come tutte le volte che avevamo occasione di ritrovarci, di lavorare per l’unità sindacale in cui credeva e sperava fortemente”.

“Negli anni – ricorda Ivano Bosco, segretario generale Camera del Lavoro di Genova – ha ricoperto ruoli di prestigio e di grande responsabilità in momenti anche delicati della vita sociale ed economica genovese, come nel giugno/luglio 1960 quando, nella segreteria della Camera del Lavoro, fu uno dei protagonisti della rivolta antifascista che porto’ alla caduta del governo Tambroni”.

“Il suo rigore morale, – prosegue Bosco – la sua disponibilità al confronto, la sua grande carica umana, politica e sindacale, sono state e continueranno ad essere un esempio per tutto il movimento dei lavoratori”.