Sampdoria il giorno dopo le lacrime un solo pensiero: Capitan Palombo parte o resta? - Genova 24
Sport

Sampdoria il giorno dopo le lacrime un solo pensiero: Capitan Palombo parte o resta?

volantino palombo

Genova. Ci hanno sperato, hanno pregato, tifato e fatto forza alla squadra. Ma a nulla è servito. E dopo le prime 24 ore in cui ci si fa prendere dalla tristezza, dalla rabbia, e dalle riflessioni si inzia a pensare al Capitano.

Che farà Palombo? Cosa deciderà per il suo futuro? Le lacrime versate sull’erba del Ferraris erano vere, di chi ha cercato di fare anche l’impossibile ma non è servito. Su Facebook i tifosi si stringono attorno a foto, filmati e commenti sulla partita di ieri ma anche in generale sulla squadra.

Gli ultimi post creati sono dedicati a Palombo e recitano così: “Il miglior capitano, l’unico che dà coraggio in campo. Ma vederlo piangere, ci fa piangere ancora di più. Capitano, sei semplicemente te stesso. Io posso solo dirti che sei speciale. Non tutti i capitani sono come te, grazie Angelo di tutto.Ma ora pensiamo una sola cosa: anche in B la Samp fa vendetta. Vogliamo il Genoa in B !!!”.

“C’è chi firma una lettera, piange e poi gira le spalle finita la partita…c’è chi firma un contratto e continua assieme a noi questa storia infinita..grazie Capitano!”.

Ma sarà vero che Palombo, tra i migliori centro campisti italiani, resterà blucerchiato anche se durante il prossimo campionato dovrà giocare di sabato contro squadre di levatura diversa rispetto a Juve, Milan e Inter?

E mentre queste domande si rincorrono sul social network c’è anche chi ha un piccolo (e breve) pensiero per i genoani: “Amo i genoani – scrive Francesca – che ancora una volta mettono nella loro bacheca immagini della Samp… E parlano solo di Samp… Ancora una volta Genova e’ solo blucerchiata!!! Vi lasciamo festeggiare per la nostra retrocessione… Voi non avete motivi per farlo!”.