Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

S. Margherita, Carannante (Pcl): “Asta pubblica scuola Nozarego, 1123 firme da buttare via”

Santa Margherita. “Mentre il programma elettorale dell’attuale maggioranza rimane un libro dei sogni, continuano a realizzarsi svendite, alienazioni, concessioni, ogni aspetto della vita quotidiana dei sammargheritesi è soggetto a privatizzazione – spiega Andrea Carannante (Pcl) – 1123 firme raccolte dai comitati, un ricorso da parte di tutti i consiglieri dell’opposizione al Presidente della Repubblica, una vera e propria maggioranza cittadina ha chiesto di non vendere l’ennesimo bene pubblico e puntualmente accade il contrario”.

“I movimenti dal basso, quelli dell’autorganizzazione e dei comitati cittadini hanno tentato di porre un freno contro le privatizzazioni, affermando che le stesse sono pratica suicida contro i lavoratori e contro gli utenti, e lo hanno fatto per senso di civiltà, ma a nulla è servito – conclude – Per il 22 giugno, alle ore 9, è stata decisa l’asta pubblica, 2.937.000,00 la base, denaro destinato a scomparire nei bilanci e insieme ad esso l’ennesima proprietà pubblica, una sordità del genere in altri luoghi si sarebbe chiamato regime”.