Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rugby, serie B: un giovane Cus Genova nulla può contro il Capoterra

Genova. Un Cus Genova imbottito di giovani ha dovuto alzare bandiera bianca sul campo degli Amatori Capoterra.

La compagine sarda ha dominato in tutte le fasi di gioco contrastando le sporadiche azioni d’attacco degli ospiti. Capoterra che ha fatto la parte da leone nel riciclo dei palloni, nelle rimesse laterali ma soprattutto nelle fasi di gioco al largo. Un primo tempo giocato a ritmi sostenuti che ha messo in evidenza il giovane mediano di mischia Ambus, convocato all’ultimo momento per sostituire Queirolo, a fare da collante tra gli avanti e la linea dei trequarti in maniera superba.

La prima marcatura arriva al 16° minuto con Baire. Al 25° è Khan che batte una punizione veloce che sorprende la difesa cussina, poi meta trasformata sempre da Khan. Al 32° entra in meta Corolenco, meta trasformata da Khan per il 19 a 0. Al 38° ancora un’azione da meta del Capoterra nata da un drive dopo una rimessa laterale il flanker Pinna schiaccia l’ovale oltre la linea per il 24 a 0, ma questa volta non trasforma l’apertura capoterrese. Il primo tempo si conclude con una bellissima meta di Corolenco, una spanna sopra gli altri: il numero 8 giallorosso, dopo una volata di sessanta metri, marca la segnatura che chiude la frazione di gioco.

Nella ripresa il ritmo scende ma la formazione di Queirolo realizza ancora due mete, al 43° con Bousmina e successivamente al 49° con Pirastu, meta trasformata da Khan per il risultato finale di 45 a 0.

Nonostante il ko la squadra guidata da Paul Martin si mantiene nella metà alta della graduatoria, con un bilancio di 10 vittorie, 2 pareggi e 9 sconfitte.

I risultati del 21° turno:
Amatori Capoterra – Banco San Giorgio Cus Genova 45 – 0
Rugby Grande Milano – Alessandria 42 – 10
Unicalce Lecco – Cesin Cus Torino 27 – 27
Biella – Rovato 26 – 23
Sertori Sondrio – Ospitaletto 72 – 10
Lumezzane – Varese 40 – 13

La classifica del girone 1:
1° Rugby Grande Milano 83
2° Amatori Capoterra 79
3° Sertori Sondrio 74
3° Cesin Cus Torino 74
5° Biella 56
6° Banco San Giorgio Cus Genova 48
7° Rovato 43
8° Unicalce Lecco 41
9° Lumezzane 38
10° Alessandria 37
11° Varese 27
12° Ospitaletto 14

Gli incontri della 22° giornata, in programma domenica 8 maggio alle ore 15,30 (tra parentesi gli arbitri):
Alessandria – Lumezzane (Galante di Varese)
Cesin Cus Torino – Rugby Grande Milano (Cusano di Vicenza)
Banco San Giorgio Cus Genova – Sertori Sondrio (Colantonio di Roma)
Ospitaletto – Biella Rugby (Pretoriani di Milano)
Varese – Unicalce Lecco (Guerzoni di Ferrara)
Rovato – Amatori Capoterra (Marrama di Padova)