Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rugby, serie B: il Cus Genova termina il campionato al sesto posto

Genova. La sfida tra Cus Genova e Sertori Sondrio, nonostante l’assenza di motivazioni su entrambi i fronti, non è stata la classica partita di fine stagione. Le due squadre hanno espresso trame piacevoli di gioco, a dispetto del vento che ha reso tutto più difficile.

Nel primo tempo sono stati i sondriesi ad averlo di fronte, però la supremazia territoriale dei liguri si è rivelata sterile, anche perché il calciatore di casa ha “ciccato” malamente due piazzati. In una delle poche incursioni nella metà campo avversaria un giocatore biancoazzurro è entrato di prepotenza nell’area di meta schiacciando l’ovale a terra.

Nel secondo tempo una leggerezza della retroguardia ospite ha spalancato un’autostrada alla segnatura del Cus Genova. Poi le cose per i lombardi si sono semplificate: grazie ad alcune buone giocate dei tre quarti hanno realizzato altre due mete, oltre ad un piazzato. Nel finale la Sertori ha spinto in massa nel tentativo di mettere a segno la quarta meta, che le avrebbe permesso di incassare il bonus di un punto, però la difesa del Cus Genova ha tenuto botta vanificando ogni sforzo dei valtellinesi.

I biancorossi chiudono la stagione con un bilancio in equilibrio: 10 vittorie, 2 pareggi e 10 sconfitte. Sono 357 i punti fatti, 442 quelli subiti. Per il prossimo campionato il primo tassello è la conferma di Paul Martin (nella foto).

I risultati della 22° giornata:
Alessandria – Lumezzane 19 – 13
Cesin Cus Torino – Rugby Grande Milano 15 – 15
Banco San Giorgio Cus Genova – Sertori Sondrio 5 – 24
Ospitaletto – Biella Rugby 13 – 10
Varese – Unicalce Lecco 13 – 32
Rovato – Amatori Capoterra 18 – 13

La graduatoria finale del girone 1:
1° Rugby Grande Milano 85
2° Amatori Capoterra 80
3° Sertori Sondrio 78
4° Cesin Cus Torino 76
5° Biella 57
6° Banco San Giorgio Cus Genova 48
7° Rovato 47
8° Unicalce Lecco 46
9° Alessandria 41
10° Lumezzane 39
11° Varese 27
12° Ospitaletto 18

Varese e Ospitaletto retrocedono in serie C sovraregionale, mentre Rugby Grande Milano e Amatori Capoterra disputeranno i playoff promozione.