Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rugby, Pro Recco vittoriosa anche a Verona: il settimo posto è una certezza

Recco. Ultima fetta di campionato davvero da incorniciare per il Med Italia. A Verona è arrivata la quarta vittoria consecutiva. Il 24 – 27 odierno ai danni dei veneti arriva dopo le vittorie su Badia, Livorno e Milano, che hanno determinato prima la salvezza matematica e poi il progressivo consolidamento del settimo posto dei recchelini, diventato ora una certezza.

La Franklin&Marshall e gli squali hanno disputato una bella partita, affrontandosi a viso aperto e con grande voglia di vincere. Il risultato, incerto fino alla fine, ha fatto divertire il folto pubblico accorso nel bell’impianto veronese. Alla fine l’hanno spuntata gli ospiti, grazie soprattutto alla capacità di mettere a segno un buon break in apertura di secondo tempo.

I ragazzi allenati da Ferrari hanno saputo esprimere un gioco più aperto, fatto di ripartenze e tanti passaggi: la sinergia con la mischia ha funzionato al meglio e così due delle tre mete messe a segno sono scaturite da iniziative dei trequarti partite da pack avanzante. In tal modo sono andati a segno Castillo e Becerra, mentre l’altra marcatura porta la firma del tallonatore Noto, che è riuscito a superare di forza la linea di meta dopo azione di touche sui cinque metri. Gli altri punti sono venuti dal piede di Ansaldi, il quale ha trasformato tutte e tre le mete e messo a segno anche due calci di punizione.

Da segnalare la presenza in campo per buona parte della partita dei giovani Cinquemani e Bertagnon: cresciuti nella Pro Recco Rugby, oggi hanno messo un buon numero di importantissimi minuti di serie A nel loro bagaglio d’esperienza.

Ai biancocelesti rimane ora da affrontare un ultimo avversario per chiudere questo primo campionato di serie A1 della sua storia. Tra sette giorni al Carlo Androne arriva il forte San Donà e la voglia di salutare il pubblico di casa con quella che sarebbe la quinta vittoria consecutiva è tanta, anche se l’impresa si annuncia sicuramente impegnativa.

I risultati della 21° giornata:
San Gregorio Catania – Consiel Firenze 43 -34 (5 – 1)
Amator Milano – Zhermack Badia 17 – 29 (0 – 5)
M-Three Orved San Donà – St Udine 43 – 6 (5 – 0)
Cammi Calvisano – Rugby Banco di Brescia 44 – 0 (5 – 0)
Franklin&Marshall Cus Verona – Med Italia Pro Recco 24 – 27 (2 – 4)
Livorno Rugby – Fiamme Oro Roma 25 – 19 (4 – 1)

La classifica prima dell’ultimo turno:
1° Cammi Calvisano 92
2° San Gregorio Catania 81
3° Consiel Firenze 71
4° Fiamme Oro Roma 70
5° M-Three Orved San Donà 67
6° Franklin&Marshall Cus Verona 62
7° Med Italia Pro Recco 42
8° St Udine 30
9° Rugby Banco di Brescia 28
10° Livorno Rugby 25
11° Zhermack Badia 24
12° Amatori Milano 13

Gli incontri della 22° giornata, in programma domenica 8 maggio:
Zhermack Badia – San Gregorio Catania
Rugby Banco di Brescia – Amatori Milano
St Udine – Livorno Rugby
Fiamme Oro Roma – Franklin&Marshall Cus Verona
Consiel Firenze – Cammi Calvisano
Med Italia Pro Recco – M-Three Orved San Donà