Rivarolo, picchiava madre e figli: pugni, calci e cinghiate da un anno - Genova 24
Cronaca

Rivarolo, picchiava madre e figli: pugni, calci e cinghiate da un anno

violenza

Genova. E’ stato segnalato al tribunale dei minori e anche agli assistenti sociali il caso della donna peruviana di 27 anni, vittima, insieme ai suoi figli, di una violenza, costante e brutale, ad opera del suo stesso marito.

A quanto emerso dalle prime ricostruzioni e dalla stessa testimonianza della giovane madre, l’episodio che ieri sera ha portato i suoi figli in ospedale con una prognosi di almeno dieci giorni, non sarebbe un caso isolato, ma anzi l’ultimo di una lunga serie che durava da almeno un anno.

Dietro il raptus di violenza dell’uomo, un equadoriano 40enne disoccupato, c’è invece una lunga storia di botte, violenza e crudeltà reiterate verso madre e figli. Pugni, calci e cinghiate erano ormai all’ordine del giorno, fino a ieri sera, quando la donna di fronte alle ferite sui corpicini dei due bambini, non ha più resistito e ha raccontato tutto scoppiando in lacrime di fronte ai carabinieri.

Sono stati proprio i militari del nucleo radiomobile provinciale a fermare il padre mentre nell’appartamento di Rivarolo, aveva iniziato a picchiare brutalmente il piccolo di 3 anni, e poi la donna e gli altri figli, di 2 e 6 anni.