Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ribaltamento a mare, Burlando: “Le condizioni per l’accordo ci sono”

Roma. “L’importante è che l’accordo venga raggiunto entro il mese, ed io credo sia possibile, per non perdere la grande opportunità dei 70 milioni di euro stanziati con il Milleproroghe per il ribaltamento a mare”. Così il presidente della Regione Claudio Burlando, dopo l’incontro romano con il governo e l’ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, sul futuro dell’azienda e in particolare sul ribaltamento a mare del cantiere di Sestri Ponente.

“Il percorso è stretto, ma dopo l’incontro di oggi sono più ottimista” ha detto Burlando confermando che “ci sono le condizioni per fare l’accordo di programma su Sestri Ponente”.

“Siamo tutti consapevoli che è un brutto momento – ha spiegato Burlando riferendosi al difficile contesto in cui versa la cantieristica nazionale e locale – ma occorre lavorare per superare questo brutto momento”. A tal proposito “ho chiesto al ministro di puntare sulla cantieristica – ha rivelato il governatore dopo un breve incontro con Giulio Tremonti – mettendo in campo un sistema di accesso al credito e di copertura del rischio analogo a quello che Francia e Germania offrono ai loro imprenditori”.

All’incontro, che si è svolto nella sede romana di Fincantieri, era presente anche il presidente dell’Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo.