Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Restyling di via XX Settembre: i mosaici tornano a splendere

Genova. Torneranno agli antichi splendori i mosaici di via XX Settembre. L’assessore al Sistema Manutentivo Pasquale Ottonello, in collaborazione con l’assessore allo Sviluppo Economico Giovanni Vassallo, ha concordato con i rappresentanti di Ascom e dei Civ l’avvio dei lavori di restauro e di risanamento conservativo della pavimentazione dei portici di via XX Settembre, nel tratto compreso tra il Ponte Monumentale e via V Dicembre.

Nel corso degli incontri, ai quali hanno preso parte anche i tecnici comunali e i referenti della ditta aggiudicatrice (Ambra Conservazione e Restauro s.r.l di Varese), i rappresentanti di Ascom e dei Civ hanno fornito suggerimenti operativi sulla gestione degli accessi ai negozi e sulle protezioni da adottare per le vetrine. I restauri delle pavimentazioni dei portici di via XX Settembre rientrano nel quadro dei numerosi interventi di riqualificazione della città che la civica amministrazione sta effettuando. Riguardano un primo lotto di lavori per un importo complessivo di 392.704,49 euro.

L’inizio dei lavori è previsto per la prossima settimana. Sono già stati apposti i cartelli di divieto di sosta per la predisposizione dell’area di cantiere, che occuperà il parcheggio merci situato in via V Dicembre, di fronte alla Banca Popolare. Il primo tratto dei portici che verrà interessato dai lavori sarà quello sottostante la chiesa di Santo Stefano, dove la pavimentazione sarà realizzata in pietra di Carniglia. La rimozione del pavimento attuale in lastre di marmo giallo e la posa della nuova pavimentazione sono programmati nel corso dei mesi estivi.

Contemporaneamente saranno eseguiti saggi sul pavimento in graniglia della stessa via XX Settembre, nell’area compresa sino a via V Dicembre, dove, tra agosto e settembre verrà sistemato il massetto di sottofondo, in attesa di realizzare la nuova pavimentazione (sempre in graniglia) nei mesi autunnali. In considerazione dell’intenso passaggio di persone sotto i portici, si è stabilito di posizionare passerelle e corridoi per garantire sempre l’accesso ai negozi e di svolgere le lavorazioni negli spazi davanti agli ingressi la mattina presto e nelle ore serali o nei giorni festivi.