Regione, odg su Fincantieri approvato all’unanimità per il ritiro del piano industriale - Genova 24
Economia

Regione, odg su Fincantieri approvato all’unanimità per il ritiro del piano industriale

fincantieri

Regione. Il consiglio regionale della Liguria ha approvato all’unanimità un ordine del giorno contro il piano tagli di Fincantieri. Il documento proposto da Antonino Miceli del Pd e sottoscritto da consiglieri di maggioranza e minoranza, impegna il presidente Burlando e la giunta a “chiedere il ritiro della proposta di piano industriale presentata dall’azienda”.

La Liguria chiede inoltre “il mantenimento della Direzione militare a Genova e della produzione militare nei due poli di Riva Trigoso e del Muggiano” oltre alla “produzione civile a Sestri Ponente” accelerando contestualmente “il processo di ribaltamento a mare del cantiere”.

Il documento impegna il presidente Burlando a proseguire l’azione con il Tavolo regionale della cantieristica delle istituzioni locali, dei rappresentanti dei lavoratori, delle categorie economiche per fare “crescere uno schieramento ampio per cambiare la politica industriale avanzata da Fincantieri”.

Proposti infine un “coordinamento nazionale per la difesa e il rilancio del settore strategico della navalmeccanica” e strumenti normativi per “confermare il vincolo di destinazione industriale per le aree demaniali e di proprietà di Fincantieri occupate dagli attuali cantieri navali”.

Più informazioni