Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regione, emergenza pronto soccorso Villa Scassi: Rosso (Pdl) presenta interrogazione urgente

Regione. “Dire che l’avevamo detto è riduttivo, la Regione deve raccogliere l’appello di operatori e pazienti”. E’ il Capogruppo del Pdl in Regione Matteo Rosso che raccoglie l’appello degli operatori sanitari e dei pazienti che in questa settimana si sono rivolti al Pronto Soccorso di Villa Scassi che hanno chiesto un intervento della Regione perché troppo lunghe le attese.

“Ho presentato un interrogazione urgente per chiedere alla Giunta di intervenire nei tempi brevi prevedendo, come è stato chiesto dagli operatori, una migliore distribuzione delle risorse ed il piano delle degenze. Non è accettabile che, benché casi non urgenti, queste persone debbano attendere oltre 24 ore per essere visitati”.

Rosso rimarca che questi gravi episodi sono il frutto della una pessima riorganizzazione delle strutture sanitarie poste in essere dalla Giunta con il provvedimento di agosto “ la chiusura di reparti e strutture ospedaliere non ha fatto altro che peggiorare la condizione della sanità genovese che oggi si trova a dover fare i conti con carenze strutturali pesantissime”.

“E’ necessario ascoltare il grido di allarme sia degli operatori che, benché ci mettano il massimo impegno, non riescono a evadere le richieste di assistenza sanitaria che arrivano ai Pronto Soccorso e dei pazienti che lamentano pesanti disagi”.

“Dire che l’avevamo detto che tutto ciò sarebbe accaduto è riduttivo : bisogna che ci si metta intorno ad un tavolo per studiare un piano di intervento in grado di garantire le cure indispensabili ai pazienti e assicurare gli operatori mettendoli in grado di svolgere il loro lavoro al meglio”.