Protesta Fincantieri: domani negozi chiusi, in piazza tassisti, Civ e Ascom in segno di solidarietà - Genova 24
Cronaca

Protesta Fincantieri: domani negozi chiusi, in piazza tassisti, Civ e Ascom in segno di solidarietà

Protesta fincantieri - scontri prefettura Genova

Genova. Serrande abbassate per due ore, durante lo sciopero dei lavoratori dei cantieri navali che si terrà domani mattina. A portare solidarietà ai dipendenti di Fincantieri è l’Ascom Confcommercio e il Civ di Sestri Ponente.

“Domani mattina – spiega Bruno Manganaro, segretario Cgil Fiom Genova – ci fermeremo dalle 10 alle 12 scenderemo nuovamente in piazza per raggiungere piazza Baracca, il cuore di Sestri Ponente. Sarà presente anche il presidente della Camera di Commercio Paolo Odone”.

Alla grande manifestazione parteciperanno i presidenti degli 85 sindacati di Ascom e tutti i Centri di Via genovesi e anche una delegazione di tassisti della Cooperativa Radio Taxi, tutti solidali con i lavoratori.

Nel frattempo a Riva Trigoso i lavoratori stanno continuando a bloccare le portinerie dell’azienda, in modo da non far uscire i carichi pronti.