Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pedofilia: un finanziere tra i pusher di don Seppia

Genova. Nei giorni scorsi sarebbero stati fermati dai carabinieri i fornitori di droga di don Seppia, l’ex parroco di Sestri Ponente arrestato con l’accusa di presunti abusi sessuali compiuti ai danni di minorenni.

I due fermi sono stati eseguiti a Milano nei giorni scorsi, ma soltanto oggi la notizia è stata resa ufficiale. I militari del Nas stavano indagando su un giro illecito di anabolizzanti nelle palestre milanesi individuando un militare, arruolato nella guardia di finanza, e uno spacciatore come fornitori di cocaina.

Proseguendo le indagini si è poi scoperto che tra i clienti abituali c’era anche don Seppia, che utilizzava la droga come merce di scambio per ottenere prestazioni sessuali da adolescenti.

Nel corso dell’interrogatorio avvenuto venerdì nel carcere di Marassi don Seppia, dopo aver rigettato tutte le accuse che gli sono state contestate, ha confessato di aver acquistato la droga dai due fermati a Milano.