Partite della Samp il sabato, Scidone: "Chiediamo alla Lega di giocare in posticipo" - Genova 24
Sport

Partite della Samp il sabato, Scidone: “Chiediamo alla Lega di giocare in posticipo”

Francesco Scidone

Genova. “Le partite della Sampdoria al sabato pomeriggio porteranno grossi problemi in tutto il quartiere di Marassi, dagli esercizi commerciali fino al mercato di via Tortosa. Per non parlare della mobilità e della viabilità. Per questo motivo abbiamo già scritto alla Lega proponendo alternative”.

E’ l’assessore comunale alla Città Sicura Francesco Scidone a spiegare quali alternative si sono pensate nel caso in cui, come ormai è quasi certo, la Sampdoria giochi le partite del campionato di serie B il sabato pomeriggio.

“Sulla base delle normative legate alla tessera del tifoso – spiega Scidone – ci sono partite più a rischio, come Sampdoria-Torino, per cui la chiusura è fino a 8 ore prima, e quindi vorrebbe dire bloccare il quartiere fin dal primo mattino, le partite meno a rischio che comportano la chiusura fino a tre ore prima. In entrambi i casi si darebbe fastidio al tessuto economico di Marassi. Inoltr in caso di chiusura otto ore prima non siamo in grado di gestire la mobilità, mentre saremo più in grado, anche se sempre con grandi problemi, di seguire e gestire quella da tre ore prima. Per tutti questi motivi abbiamo scritto alla Lega. Chiediamo di far giocare la Sampdoria in posticipo la domenica, e che le partite rischiose siano giocate o in anticipo il venerdì sera o in posticipo la domenica sera”.

“E’ necessario che il Comune lavori con Municipio, prefettura e questura per risolvere questo problema che avviene per motivi calcistici. Se per un attimo scendo dalla carica di assessore dico anche che il ripescaggio della Sampdoria sarebbe augurabile per vari motivi”.