Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallavolo, B1 femminile: la Serteco spegne le ambizioni playoff della Florens

Genova. La standing ovation del pubblico del Paladiamante ha salutato la Serteco al termine della sua ultima partita casalinga, nella quale ha steso la Florens Vigevano, formazione che ancora ambiva ad un posto nei playoff.

Per la terza volta in queste ultime tre stagioni, le genovesi hanno battuto le ducali a Bolzaneto. La Florens si è quindi confermata un’avversaria gradita per le ragazze guidate da Paolo Repetto.

L’inizio non è dei migliori, con le ospiti avanti 2 – 7. Poi l’Amatori Cella prende le contromisure e comincia a scardinare la ricezione ospite con Ferro ed Agostinetto che guidano la rimonta fino al 13 pari, firmato dal mani-fuori di Ferro, per poi sorpassare di slancio grazie a qualche errore di troppo nella metà campo avversaria. Una encomiabile Bocca firma la nuova parità a quota 17 poi a Leonardo non ne va più bene una ed il muro delle liguri diventa insormontabile. Agostinetto di potenza per il set ball sul 24 – 18, Bocca annulla la prima possibilità di chiudere ma è Ferro a mettere la parola fine al primo parziale.

In estremo equilibrio il secondo set con le vigevanesi che questa volta riescono a rispondere colpo su colpo, con Kotlar protagonista a muro nelle prime battute ed è 6 – 8 al time-out tecnico. Poi due volte ancora la giovane centrale ligure per il 10 – 6, quando Salomoni chiede tempo. Al rientro in campo Leonardo prova a recuperare, due volte Bocca e poi Ubezio ed è parità a quota 12. Sorpasso vigevanese con attacco out di Ferro ed ace di Zambetti, 12 – 14, quindi ancora Kotlar per il 14 pari. Ubezio e poi Palumbo firmano il 14 – 16 ribaltato prontamente da Agostinetto, Ferro, dall’attacco di Palumbo in rete e dal muro di Martino su Palumbo. Tutto da rifare per Bocca e compagne che caparbiamente provano a recuperare, nella metà campo ligure non lasciano cadere palloni e per Vigevano è sempre più dispendioso dover pazientemente ricostruire pallone dopo pallone. Quando Zambetti mura Martini il tabellone indica 21 pari, break genovese per il 23 – 21, accorcia Bocca ma Genova va a segno per il set ball sul 24 – 22. Infrazione di seconda linea fischiata ad Agostinetto, muro di Ubezio e poi di Bocca sempre su Martini ed è palla set per Vigevano. Regalo del palleggiatore di casa ed il conto dei set torna in parità.

Leonardo allunga con decisione in avvio di terza frazione con Bocca e Palumbo grandi protagoniste: 2 – 8, quando l’ace di Bocca sorprende Martini che sta a guardare. Il break di Leonardo sembra poter resistere ai tentativi di recupero della Serteco che comunque, attacco dopo attacco, qualcosa comincia a guadagnare. Al secondo time-out tecnico il muro di Ubezio su Martino vale il 12 – 16, ma qui cala di nuovo il buio nella metà campo vigevanese incapace di contrastare efficacemente gli attacchi locali. Si arriva al 18 pari e poi al 22 – 18, Bocca prova a guidare la reazione delle lomelline, 22 – 21 e Repetto chiede tempo. Al rientro in campo Giordana manda out la sua battuta, Zambetti attacca fuori ed è 24 – 21. Chiude Kotlar dal centro.

Quarto set con il sestetto di Salomoni che prova a rientrare in partita, 2 – 5, un minibreak che Bocca e compagne provano a difendere con tutte le enegie rimaste. Il muro di Baldizzone su Giordana manda le squadre al primo time-out tecnico sull’8 – 7, la parallela di Giordana ristabilisce la parità, prova ad allungare Vigevano fino all’11 – 14. Al secondo time-out tecnico la fast di Ubezio vale il 13 – 16, resiste il vantaggio della Leonardo fino al 15 – 19 quando un devastante turno in battuta di Agostinetto riporta sotto Genova, 18 – 19. Intelligente tocco di Gasperini ed è 18 – 20 ma le liguri pareggiano i conti a quota 21. Entra Valdieri per Palumbo, va a segno Kotlar ma Bocca fa altrettanto. Martini per il 23 – 22, poi Valdieri ferma il tentativo di fuga dell’Amatori Cella: 23 pari. Muro di Valdieri su Martino ed è set ball Leonardo, 23 – 24. Qui Repetto chiede tempo, al rientro attacco di Martino fuori ma c’è il tocco di Ubezio ed è nuova parità a quota 24. Ace di Kotlar cui risponde Valdieri, a segno Ferro ma il diagonale di Giordana vale il 26 pari. Ace di Ubezio per un altro set ball per Vigevano annullato da un’infrazione di doppia in palleggio ed è 27 pari. Infine due attacchi consecutivi di Martini annullano le speranze vigevanesi di giocarsi tutto nel quinto set e completano la serata di gioia per il pubblico genovese.

Il tabellino della Serteco: Baldizzone 5, Agostinetto 17, Kotlar 15, Martino 11, Ferro 12, Martini 16, Serando, Delfino, Gazzano, Martilotti ne, Mazzoni. Sabato 7 maggio alle ore 18 ultimo impegno per le genovesei, a Cavriago, contro il Volley Reggio Emilia

I risultati della 25° giornata:
Matia Ornavasso – Asti Volley 3 – 0 (25/22 25/15 25/22)
Stem Ascensori Parma – Volley Reggio Emilia 3 – 0 (25/22 25/22 25/17)
Junior Casale – Terreverdiane Fontanellato 0 – 3 (16/25 20/25 20/25)
Lilliput Settimo Torinese – Pomì Casalmaggiore 1 – 3 (25/15 19/25 15/25 22/25)
Saugella Team Monza – Rolleri Vigolzone 3 – 2 (21/25 25/19 21/25 25/20 15/10)
Crovegli Cadelbosco – Villa Cortese 3 – 0 (25/13 25/14 25/14)
Serteco Aacv Genova – Florens Vigevano 3 – 1 (25/19 24/26 25/21 29/27)

In classifica l’Amatori Cella è a tre lunghezze dall’Asti:
1° Terreverdiane Fontanellato 58
2° Pomì Casalmaggiore 56
3° Matia Ornavasso 52
4° Stem Ascensori Parma 50
5° Florens Vigevano 49
6° Crovegli Cadelbosco 48
7° Saugella Team Monza 46
8° Rolleri Vigolzone 44
9° Asti Volley 36
10° Serteco Aacv Genova 33
11° Lilliput Settimo Torinese 26
12° Villa Cortese 16
13° Volley Reggio Emilia 10
14° Junior Casale 1