Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, lo scudetto sarà ancora un discorso tra Ferla Pro Recco e Carisa Savona

Più informazioni su

Recco. Tutto facile per la Carisa Savona, così come lo era stato per la Pro Recco. I biancorossi, allo stesso modo dei campioni d’Italia, hanno chiuso in due gare, dopo la serie dei quarti di finale, anche quella di semifinale. La sfida che assegnerà lo scudetto, pertanto, sarà la stessa dello scorso anno, il derby ligure tra savonesi e recchelini. Si parte mercoledì 11 maggio con gara 1 a Sori. Ritorno nella vasca di Savona sabato 14 maggio. L’eventuale bella si giocherà in casa della Pro Recco mercoledì 18 maggio.

A distanza di due giorni dal 2 a 0 imposto dai campioni d’Italia e d’Europa al Bogliasco, la Carisa Savona ha archiviato la semifinale violando la piscina Felice Scandone di Napoli con un secco 10 a 3. La differenza è emersa nelle reti in superiorità, con il Posillipo solo una volta in vantaggio ed incapace di andare oltre il 2 su 13 contro il 5 su 10 avversario. Ma non solo: anche a uomini pari la Rari Nantes ha dettato legge e la temuta trasferta si è rivelata più semplice della partita di andata.

Il riepilogo delle finali: Pro Recco e Savona si giocheranno il titolo di campione d’Italia; Posillipo e Bogliasco saranno di fronte per la terza piazza; Brixia Leonessa e Florentia si contenderanno il quinto posto; tra Latina e Camogli è in ballo la settima posizione.