Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, al recchelino Kasas il premio Fedeltà allo Sport Città di Lucca

Più informazioni su

Recco. Nella cornice del Country Club Gragnano si è svolta la 15° edizione del premio Fedeltà allo Sport Città di Lucca. Il prestigioso riconoscimento, una Sfinge coniata nel 1997 dal Giampaolo Bianchi, è stato attribuito, tra gli altri, a Tamas Kasas, considerato il più grande pallanuotista del mondo, degli ultimi 10 anni. Il campione della Pro Recco era accompagnato dal direttore sportivo Eraldo Pizzo, vincitore, lui stesso del premio in una passata edizione.

I campioni dello sport ed il giornalismo che li racconta sono stati il tema di quest’anno, tra i premiati Abdon Pamic oro nei 50 chilometri di marcia alle Olimpiadi di Tokyo del 1954 e due volte campione europeo oltre a 40 titoli italiani, Tiziano Crudeli ed Elio Corno (7 Gold), Mario Ciuffi e Salvatore Scaravilli (TeleItalia), ma anche il caposervizio del Tirreno di Lucca Marco Innocenti e il collaboratore de La Nazione Luciano Nottoli. Quindi ancora Alfio Tofanelli per i suoi 62 anni ininterrotti di giornalismo.

Tamas Kasas è stato considerato fra gli ospiti più decorati, vincitore di tre ori alle Olimpiadi con la mazionale ungherese: Sidney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008, oltre a due titoli europei e diversi scudetti sia in Ungheria sia in Italia con Savona e Pro Recco e diverse Coppe dei Campioni.

Premi anche ai giovani: Giacomo Ciucci (navigatore di rally) e Alice Martinelli (ginnastica ritmica). Per il basket il presidente del Bama Altopascio Sergio Guidi. Ospite d’onore l’opinionista di 7 Gold e Milan Channel Giovanni Lodetti, ex calciatore campione d’Europa e del mondo. Oltre alla Sfinge d’oro, altri due premi: il 3° “Fabio Menchetti” alla memoria a Giancarlo Antognoni e il 1° “Guido Di Ricco” alla memoria a Luciano Chiarugi.

“E’ un’edizione completa quella di quest’anno – ha dichiarato l’organizzatore Valter Nieri -. Oltre ai giornalisti, che con le loro cronache fanno vivere momenti salienti dello sport, tanti protagonisti di diverse discipline sportive. Anche gli arbitri di calcio rappresentati dall’ex Graziano Cesari, oggi opinionista sui canali Mediaset Premium, alle bandiere ‘viola’ Giancarlo Antognoni e Luciano Chiarugi, al più grande pallanuotista di tutti i tempi Eraldo Pizzo sino al migliore degli anni 2000 Tamas Kasas”.