Genova: turbina a vapore decolla su un Antonov 124 alla volta dell’America Latina - Genova 24
Cronaca

Genova: turbina a vapore decolla su un Antonov 124 alla volta dell’America Latina

Aeroporto di Genova  - Cargo

Genova. Ansaldo Energia, società di Finmeccanica leader nella fornitura di componenti e servizi per impianti di generazione di energia, ha spedito dall’Aeroporto di Genova, con destinazione una centrale elettrica dell’America Latina, un rotore di bassa pressione di una turbina a vapore avvalendosi di un Antonov An-124, imponente velivolo da trasporto pesante a lungo raggio.

Oggetto distintivo della revisione è stata la ricostruzione di un intero tratto del rotore con flangiatura di un nuovo fucinato sul rotore preesistente: un’operazione raramente eseguita per la sua difficoltà.

La revisione della turbina, della potenza complessiva di 160 MW, è stata eseguita da Ansaldo Energia e la sua messa in servizio sarà eseguita a Buenos Aires con la partecipazione di Ansaldo ESG, società svizzera interamente controllata da Ansaldo Energia e specializzata nelle attività di manutenzione e assistenza su turbine a vapore e generatori. Il trasporto via aerea si è reso necessario per consentire al Cliente la produzione di energia elettrica in tempi molto rapidi, previsti entro il mese di giugno.

L’Antonov An-124 è uno degli aerei cargo più grandi mai costruiti, con un’apertura alare di 73 metri e un’altezza paragonabile a un palazzo di sei piani e può trasportare fino a 120 tonnellate di carico. Il Cristoforo Colombo di Genova è uno dei pochi scali italiani certificati a ospitare questo genere di aeromobile, venendo così incontro alle esigenze delle aziende del territorio.

L’impegno del personale cargo del Colombo risiede sia nell’affrontare le difficoltà tecniche dei carichi extralarge, sia nel garantire la massima puntualità nelle operazioni. Il volo con a bordo la turbina revisionata da Ansaldo Energia è decollato in perfetto orario rispetto allo schedulato.

Più informazioni