Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Imbrattata la sede Lega Nord a Oregina, Piana: “I fascisti rossi non rappresentano il quartiere” foto

Genova. La sede della Lega Nord in via Napoli è stata imbrattata questa notte con la scritta “La Lega nord odia terroni e negri”, un atto dimostrativo forse in relazione all’annuncio poi smentito della visita di Renzo Bossi nel quartiere del Lagaccio.

“L’annuncio della visita al Lagaccio di Renzo Bossi ha causato da parte dei centro sociali l’imbrattamento del quartiere – scrive in una nota il capogruppo in consiglio comunale Alessio Piana – Questi episodi di intolleranza realizzati con escrementi contro la sede della Lega di via Napoli, scritte offensive e intimidazioni che si susseguono nei confronti dei nostri iscritti ogni qual volta si organizzano manifestazioni in favore e a tutela della sicurezza della cittadinanza dimostra che è ancora lungo nel nostro Paese il cammino verso una democrazia compiuta”.

“Le innumerevoli dichiarazioni di solidarietà ricevute in mattinata dalla popolazione ci incoraggiano e ci confermano che i ‘fascisti rossi’ non rappresentano il sano tessuto urbano del quartiere”.