Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

I cori della Nord: dal “Il derby non si regala” al “Boselli non lo sapeva”

Più informazioni su

Genova. “Il Derby non si regala” e “Boselli non lo sapeva” sono le due frasi che entreranno di diritto nel frasario dei tifosi rossoblù. A metà del secondo tempo la gradinata Nord ha cominciato ad urlare ai propri beniamini che “Il derby non si regala”, i tifosi vedevano un Genoa rinunciatario che dopo il gol del pareggio aveva smesso di giocare e il pallino del gioco era passato nelle mani della Sampdoria, anche se la squadra di Cavasin non riusciva a creare grandi occasioni da gol.

Il coro non è piaciuto al patron genoano, Preziosi, che a fine gara è andato sotto la Nord a festeggiare la vittoria del Grifone.

Ma al 96′ minuto tutto cambia, l’uomo che non ti aspetti, l’argentino Mauro Boselli, segna un gol da fuoriclasse e diventa l’idolo della Nord. I caroselli per le vie di Genova arrivano sino in piazza De Ferrari e il coro più gettonato è “Boselli non lo sapeva” con un velato riferimento alla presunta torta di cui si vociferava in città