Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giro d’Italia, Campodonico: “Tutta Rapallo piange la morte di Weylandt”

Rapallo. “Oggi una giornata di festa si è trasformata in una giornata di lutto, una cappa di sgomento e di tristezza si è stesa sulla nostra Città”. Dopo la tragedia che ha colpito il Giro d’Italia, a pochi km dal traguardo di Rapallo, con la morte del corridore Weylandt, il sindaco Mentore Campodonico ha espresso dolore e condoglianze a nome della città.

“Il sole che illuminava la passeggiata a mare e quindi l’arrivo di tappa è sembrato perdere lucentezza quando la terribile notizia della grave caduta nella discesa del Passo del Bocco, del corridore belga Wouter Weylandt iniziava a diffondersi tra la folla”.

“Nel trascorrere dei minuti si leggeva il dramma nei volti dei Dirigenti del Giro e nel tono delle voci degli speakers e conduttori TV. Oggi Rapallo piange con tutti gli sportivi d’Italia, ma direi con l’Italia intera, la morte di questo corridore venticinquenne. Tutta la città di Rapallo, commossa, è vicina alla moglie e ai familiari”.