Genova, arrivata la motonave Excelsior: 15 profughi resteranno in Liguria - Genova 24
Cronaca

Genova, arrivata la motonave Excelsior: 15 profughi resteranno in Liguria

excelsior

Genova. Agg. h.9 La motonave Excelsior è arrivata nel Porto di Genova. Le operazioni di sbarco dei 635 migranti salpati da Lampedusa l’altro ieri stanno procedendo con tranquillità, alla presenza di Capitaneria di porto e polizia. Gli uomini di Protezione civile e Croce Rossa coordineranno l’accoglienza. Il traghetto ripartirà poi alla volta di Cagliari.

Sono quindici i profughi che si fermeranno in Liguria per essere trasferiti subito nel polo formativo di S. Stefano Magra in provincia della Spezia, individuato come struttura di prima accoglienza. Con questi ulteriori arrivi salgono a 267 i profughi presenti nella nostra regione a cui si devono aggiungere i 47 che resteranno in Liguria dopo la chiusura, prevista il 5 giugno, del centro di accoglienza i Ventimiglia.

E’ atteso in mattinata lo sbarco dei 635 migranti salpati da Lampedusa l’altro ieri, destinati alla Liguria. La motonave Excelsior con il nuovo flusso di profughi dopo lo scalo a Livorno attraccherà nel porto di Genova e poi farà rotta verso Cagliari.

“Come Regione – spiega l’assessore regionale alle politiche sociali e coordinatrice del piano profughi, Lorena Rambaudi – stiamo procedendo nell’opera di individuazione di strutture adeguate per l’accoglienza messe a disposizione dal territorio. Stiamo telefonando a tutti gli enti territoriali per sondare la loro disponibilità, tenendo conto che sono previsti ulteriori arrivi”.