Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, venerdì nero: lo sciopero generale della Cgil blocca la città

Genova. Venerdì nero nel capoluogo ligure. Come annunciato negli scorsi giorni oggi, 6 maggio, si terrà lo sciopero generale proclamato dalla sola Cgil contro le politiche del Governo.
Saranno due i cortei che tra poco meno di un’ora partiranno dai giardini di Brignole e dal Terminal Traghetti per poi confluire alle ore 11 in piazza De Ferrari.
Lo sciopero vedrà, oltre al blocco del traffico, il fermo dei trasporti pubblici, marittimi e aerei,e la chiusura di molti servizi per i cittadini.

Le modalità:
Trasporto pubblico: Amt Genova dalle 9.30 alle 17; ferrovia Genova-Casella dalle 9.30 alle 17; Genova Parcheggi intero turno; Tigullio Atp dalle 9 alle 17 (biglietterie dalle 9 alle 16.30). Trasporto ferroviario: addetti alla circolazione treni e navi traghetto FS dalle 14 alle 18. Restante personale 8 ore.

Trasporto marittimo: navi traghetto ritardo di 4 ore alla partenza della nave. Navi da carico ritardo di 4 ore dalla partenza programmata. Amministrativi e personale in servizio giornaliero ed in turnistica 4 ore al termine della prestazione lavorativa. Trasporto aereo: personale navigante, turnista e addetto attività operative: 4 ore dalle 10 alle 14. Porti: intero primo turno; prime 4 ore per i non turnisti.

Scuola, pubblico impiego, università, ricerca, Afam, settore gas acqua, chimici, elettrici, energia, petrolio, gommaplastica, tessile, banche, assicurazioni e riscossione faranno sciopero per tutta la giornata. Metalmeccanici, edili, spettacolo, comunicazione, alimentari e agroindustria per 8 ore, mentre i centri di stampa ed editoria sono stati manlevati per garantire l’informazione.