Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, un filobus strappa i tiranti: per i sindacati “Episodio preoccupante, il futuro di Amt non è chiaro”

Più informazioni su

Genova. Le aste di un filobus si staccano e vanno a tranciare di netto un tirante di acciaio adibito al sostegno della linea aerea, senza, fortunatamente, provocare gravi danni alle autovetture in transito.

E’ quanto successo ieri pomeriggio in via San Benedetto, lato stazione Principe. Il filobus n.2114 stava svolgendo il suo percorso quotidiano quando le aste si sono staccate incrociandosi. La squadra di manutenzione interviene in poco tempo per limitare il danno in attesa dell’arrivo del camion elevatore che porta  in quota linea aerea per svolgere le operazioni di messa in sicurezza.

“Ancora un preoccupante episodio accaduto un’azienda che ad oggi non ha un chiaro percorso verso il futuro, con una guida interna divenuta impalpabile ed assente fisicamente dopo la rivalsa del ritiro delle proprie quote in AMT, ed un Socio di maggioranza che risulta assente”. Commentano così l’evento i sindacati Ugl e Tpl, sottolineando anche la mancanza di una guida.

“Nella maggior parte del personale – prosegue la nota stampa dei sindacati – si stà delineando l’idea che Amt sia destinata a sopravvivere fino al termine delle prossime elezioni comunali. Questo stato d’incertezza non aiuta certo ad una serenità nell’ambito aziendale; questi piccoli eventi, lasciati sempre a carico della grande disponibilità dei singoli allontanano una serenità sempre più persa da tutta la categoria”.

“Ci auguriamo – dicono – che al più presto venga indicata la nuova guida alla Amt, per poter riprendere a lavorare seriamente ed avere finalmente risposte alle numerose richieste, ad oggi totalmente ignorate, di incontro effettuate per affrontare tutte le gravi problematiche interne”.