Genova, referendum: simulazione di voto davanti alle scuole e sportello informativo in De Ferrari - Genova 24

Genova, referendum: simulazione di voto davanti alle scuole e sportello informativo in De Ferrari

De Ferrari

Genova. Mentre in piazza De Ferrari, lato palazzo Ducale, Adiconsum (Federconsumatori, Confconsumatori, Altro Consumo, Movimento Consumatori, Sportello del Consumatore) promuovono un presidio con volantinaggio per spiegare i motivi dei loro si al referendum e invitano ad andare a votare, anche oggi l’Unione degli Studenti Genova, in collaborazione con il Comitato Ligure Vota Sì per fermare il nucleare, a partire dalle 12, saranno davanti alle scuole Cassini e Barabinori per una simulazione del referendum.

“Lo scopo di questa iniziativa è innanzitutto far conoscere la nostra opinione su queste tematiche che riguardano da vicino il nostro futuro; secondariamente informare e sensibilizzare l’opinione pubblica invitando tutti a votare sì ai 4 quesiti del referendum del 12 e 13 giugno – spiegano gli organizzatori – Abbiamo ritenuto importante portare avanti questa campagna di sensibilizzazione sul referendum per ribadire la nostra totale disapprovazione delle politiche neoliberiste di privatizzazione dei beni comuni; all’inutilità del progetto nucleare, a favore di provvedimenti volti a ridurre gli sprechi energetici e soddisfare il più possibile la domanda tramite fonti di energia rinnovabile, inoltre condanniamo categoricamente le leggi ad personam emanate da questo governo, ennesimo tentativo volto a preservare la casta politica”.