Genova, professionisti della rapina con sequestro: sgominata banda - Genova 24
Cronaca

Genova, professionisti della rapina con sequestro: sgominata banda

Genova. A conclusione di una lunga attività investigativa la squadra mobile di Genova è riuscita a scoprire gli autori di due rapine avvenute nel capoluogo ligure durante gli ultimi mesi dello scorso anno. I malviventi erano già stati arrestati in flagranza di reato mentre tentavano di sequestrare la direttrice dell’ufficio postale di Lunata in Capannori (Lucca). Francesco Senapa, di 48 anni, Gioacchino Castelli di 40 anni e Simone Chimento, di 44 anni: ecco i nomi dei colpevoli, a cui stamattina è stata notificata una custodia cautelare in carcere.

“L’operazione di oggi rappresenta la conclusione di un’attività investigativa, che abbiamo intrapreso lo scorso ottobre a seguito della rapina alla filiale Banca Intesa San Paolo di Molassana – spiega Gaetano Bonaccorso, dirigene squadra mobile – Ci fu possibile individuare persone con pregiudizi piuttosto significativi di rapina e di sequestro di persona a scopo di rapina, di origine palermitana. Così prese avvio l’indagine che portò all’arresto in flagranza di reato di 4 persone, tre dei quali colpiti dall’ordinanza odierna”. I tre malviventi sono artefici anche della rapina ai danni della Banca Carige, agenzia numero 72, avvenuta durante lo scorso novembre. Proprio di questo reato è accusato anche un quarto uomo, ancora latitante perché datosi alla fuga.

“Le indagini ci hanno consentito di capire che si trattava di trasfertisti professionisti, che facevano rapine con relativo sequestro di persona e che puntavano a ottenere quantitativi significativi di denaro, cioè quelli contenuti nelle casseforti a tempo – conclude Bonaccorso – Per fare ciò, ovviamente, dovevano essere ben organizzati. Ci vuole molto sangue freddo, infatti, per entrare e attendere l’apertura della cassaforte. Proprio per mettere in pratica il loro modus operandi, sequestravano gli impiegati e li bloccavano con fascette”.